Spaghetti con le seppie

Spaghetti con le seppie

Ingredienti per 4 persone

400-500 gr. di seppie fresche
2 spicchi d'aglio
1 cipolla
3 pomodori maturi
Mezzo bicchiere di olio
Sale
Peperoncino in polvere
4 ciuffi di prezzemolo fresco
1 bicchiere di vino bianco
400 g. di spaghetti de Cecco N° 12

Preparazione

Pulite le seppie, o meglio fatele pulire al pescivendolo per velocizzare la preparazione. Conservate le vescichette dell'inchiostro, che terrete da parte.

Lavate tutto molto bene, poi tagliate le sacche a listarelle e mettetele ad asciugare su un telo, insieme con i tentacoli.

Tritate l'aglio e la cipolla. Pelate i pomodori (dopo averli immersi in acqua bollente); privateli dei semi e tagliateli a tocchetti.

Fate scaldare l'olio in un tegame e ponetevi a soffriggere il trito d'aglio e cipolla. Dopo qualche minuto aggiungete i pomodori e le seppie.

Regolate di sale e di pepe, insaporite con il peperoncino in polvere, poi bagnate col vino bianco, abbassate la fiamma al minimo e continuate la cottura, a recipiente coperto, per 30 minuti.

Aggiungete a questo punto l'inchiostro e fate cuocere, finché le seppie saranno morbide (potrebbero bastare pochi minuti ancora).

Intanto mettete sul fuoco, in una pentola, abbondante acqua. Al momento dell'ebollizione, salatela e buttatevi gli spaghetti.

Fate cuocere la pasta al dente, poi scolatela e mettetela nel tegame del sugo di seppie. Lasciate insaporire per qualche minuto, mescolando spesso. Quindi guarnite con un ciuffo di prezzemolo fresco ogni piatto e servite.


Il consiglio di Don Salvatore: questa volta la scelta ricade su vini bianchi fermi che si abbinano in maniera eccellente a questo tipico piatto marinaro: Falanghina Feudi di San Gregorio o magari o uno Chardonnay

Logo le esperienze di Don Salvatore
Condividi su Google Plus

About DonSalvatore

    Commenti di Google
    Commenti di Facebook

0 comments:

Posta un commento

Commenta questo post. Il tuo commento sarà reso visibile dopo la verifica.

Commenti recenti