Bruschette al pomodoro e basilico

Bruschetta pomodoro e basilico
Bruschette al pomodoro e basilico

Le bruschette al pomodoro sono un classico della cucina italiana: fette di pane abbrustolito condite con pomodoro e basilico. Un antipasto gustoso, profumato e semplice da preparare.

Don Salvatore prepara le bruschette al pomodoro e basilico

UNO SPEZZAFAME TRA I PIÙ AMATI IN ITALIA, PERFETTO A PRANZO, ALL’APERITIVO O DA PREPARARE DURANTE UNA GRIGLIATA ALL’ARIA APERTA.

Ingredienti per 4 bruschette:

Pane casereccio
2 spicchi d'aglio
Olio EVO
4 pomodorini Piennolo maturi
1 piccola cipolla rossa
4 foglie di basilico fresco
sale

Preparazione

Tagliare quattro fette di pane abbastanza grandi e spesse due dita all'incirca.

Tagliare gli spicchi d'aglio a metà. Strofinate uno spicchio su entrambi i lati di tutte le fette di pane.

Prima di mettere a cuocere il pane, in una ciotola preparate il composto di olio, aglio (tagliato in pezzetti molto piccoli), le cipolle rosse (tagliate molto finemente), e il sale.

Tagliate i pomodori in pezzi piccoli e aggiungete al composto precedentemente preparato e mescolate.

Quindi usare preferibilmente il forno elettrico la griglia, o il barbecue (leggere rischi e consigli per la salute) per scaldare il pane. Fate cuocere su entrambi i lati, senza farlo diventare eccessivamente croccante.

Sollevate dal fuoco, o ritirate dal forno, versateci sopra 
il composto e anche le foglie di basilico fatte a pezzi.

Rimettete a cuocere finché non noterete un leggero abbrustolimento.

Ritirate dal fuoco e servite ben calde.

Curiosità: se vi trovate nel napoletano (esattamente nell'isola di Ischia), preparate le vostre bruschette con i pomodorini Piennolo di questa località. Vi ritroverete davanti una delizia sorprendentemente profumata.
Il consiglio di Don Salvatore: potete consumare le vostre bruschette associando un bianco fresco, elegante e molto territoriale come la Falanghina del Sannio che non può che abbinarsi alla perfezione con una bruschetta di pane casereccio, condita con spicchi di pomodorini del piennolo e gli altri profumi di questo antipasto.

Oppure un rosso incantevole nei suoi profumi fruttati e floreali, con un sapore morbido e armonico, come il Chianti Classico

Logo le esperienze di Don Salvatore
Condividi su Google Plus

About DonSalvatore

    Commenti di Google
    Commenti di Facebook

0 comments:

Posta un commento

Commenta questo post. Il tuo commento sarà reso visibile dopo la verifica.

Commenti recenti